NEWS  

Lee prova lo sgambetto a Bee: “Io e Berlusconi, stessa visione Milan”

Sergio Stanco - 09-04-2015 - Letture: 934

Il magnate di Honk Kong parla alla Repubblica.


Mentre Mister Bee tesse la sua tela, c’è una schiera di personaggi che trama alle sue spalle. La cessione del Milan ormai è diventata un intrigo internazionale: da una parte il broker thailandese che s’è messo al riparo con un accordo più o meno vincolante, dall’altra un magnate di Honk Kong che, pare addirittura spalleggiato dal governo cinese, tratta per conto di una cordata che comprende imprenditori asiatici, uomini tra i più ricchi al Mondo.

Sembra una storia da libro giallo, invece è tutto vero, come riporta l’edizione odierna della Repubblica: “Io e Berlusconi abbiamo la stessa visione – ha detto Richard Lee, l’intermediario della cordata cinese – Ma in questa fase non posso aggiungere altro”. Mister Bee Taechaubol, però, resta in pole position, ma Lee non si arrende: “Nel vostro paese ho il titolo di commendatore, amo l’Italia e mi piacerebbe costruire un ponte sulla Via della Seta tra la mia terra natale e l’Italia, sia per business sia per gli scambi culturali”. E il Milan potrebbe esserne il veicolo…

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)