NEWS

Nel nuovo Milan c'e' pure Maldini

Sergio Stanco - 04-04-2015 - Letture: 1685

Grande ritorno per il "vecchio" Capitano?

Nel nuovo Milan c'e' pure Maldini

Ieri vi abbiamo ricordato tutte le cordate in corsa per rilevare il Milan (clicca qui per la notizia completa) e anche che quella in pole position per vincere la volta resta quella di Mister Bee, il broker thailandese che per primo si era interessato ed era riuscito a far firmare a Berlusconi un contratto più o meno vincolante. Gli aggiornamenti che arrivano da tutti i fronti, confermano quest'ipotesi, come fa per esempio la Gazzetta dello Sport di questa mattina: "La cordata del thailandese Tauchaubol accellera - si legge sulla prima della Rosea - Creazione di un fondo, acquisizione di circa il 60% per 500 milioni, il finanziere Victor Dana come amministratore delegato, Adriano Galliani traghettatore e Barbara responsabile marketing".

Ma non è finita qui, perché il quotidiano sportivo milanese precisa altre due cose: "Partita finita? Non ancora", e poi correda la copertina con una foto gigante dell'ex capitano Paolo Maldini che solleva la Champions League. Perché? Semplice, perché Mister Bee che ha sempre stravisto per "Paolino" lo avrebbe scelto come prossimo direttore tecnico del nuovo Milan. Un rientro in grande stile da parte dell'ex capitano, incomprensibilmente accantonato dall'attuale gestione. Per anni, infatti, si era parlato di un ingresso in società di Maldini, senza che poi si concretizzasse. Se, come sembra, Mister Bee vincerà la corsa, sul gradino più alto del posio a ritirare il premio potrebbe esserci proprio Paolo Maldini.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6