NEWS

Adesso anche dalla Spagna se la prendono con Inzaghi

Marco Avena - 27-03-2015 - Letture: 1110

Il Milan ha preso il talento Suso e Super Pippo non gli ha mai fatto fare neanche un minuto.

Adesso anche dalla Spagna se la prendono con Inzaghi

Non passa giorno che Super Pippo Inzaghi non finisca nell'occhio del ciclone. L'ultimo in ordine di tempo ad attaccere l'allenatore del Milan è stato Francisco Javier Rodríguez Vílchez, meglio conosciuto semplicemente come Francisco, l'ultimo tecnico ad aver dato spazio con regolarità a Suso, il talento spagnolo del Milan prelevato a gennaio dal Liverpool perché in Premier non giocava.

Risultato? Al Milan il povero Suso continua a non giocare. E di questo si è stupito anche Francisco, l'ultimo che gli diede spazio con regolarità nelle fila dell'Almeria: "Sinceramente mi stupisce che Suso non giochi mai. Ovviamente parlo da osservatore esterno", si legge su Gazzetta.it.

"Stiamo parlando di un giocatore differente, pieno di qualità - ha aggiunto -. Uno che sa segnare e far segnare, che salta l’uomo e lancia i compagni. E che sa sacrificarsi in fase difensiva, cosa non scontata quando si hanno quei piedi. Suso è uno ordinato tatticamente. E anche per questo sono sicuro che in Italia farà bene".

Francisco ha aggiunto: "Ho parlato col ragazzo appena dopo la firma col Milan e l’avevo sentito pieno di entusiasmo. Mi aveva detto che era convinto di essere arrivato nel posto giusto per far bene, per fare il definitivo salto di qualità. Ne era certo".

Evidentemente non è stato così. Possibile che al Milan proprio non si siano accorti del suo talento?

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6