NEWS

Cristante mette il carico sul Milan

Sergio Stanco - 25-03-2015 - Letture: 1715

L'ex giovane rossonero si confida alla Gazzetta dello Sport

Cristante mette il carico sul Milan

La cessione di Bryan Cristante al Benfica e' sembrato il tradimento di una filosofia:"Ma come - si sono chiesti i tifosi rossoneri - Doveva essere un Milan più giovane e italiano e uno dei pochi ragazzi pronti che abbiamo lo vendiamo". A mesi da quell'operazione di mercato, però, ci pensa proprio Cristante a chiarire l'accaduto: "Andare via - ha detto alla Gazzetta dello Sport - e' stata una mia precisa volontà. Galliani e Onzaghi han fatto di tutto per trattenermi, ma ho voluto fortemente un'esperienza all'estero. L'ho sempre sognata fin da ragazzino, perché credo che solo in questo modo un ragazzo come me cresce professionalmente".

Dunque nessun rimpianto per il ragazzino coraggioso che però tiene aperte le porte per un possibile ritorno: "Rifarei la scelta altre mille volte - ha continuato - perché consapevole. Non è vero che sono andato via per paura di non giocare perché nel centrocampo del Milan avrei potuto ritagliarsi il mio spazio, ho solo sfruttato l'opportunità. Un ritorno al Milan? Sono milanista, sono cresciuto nel club, recentemente ho incontrato Galliani che mi ha detto che sono uno di famiglia. Mi ha fatto molto piacere e, chissà, magari fra qualche anno, con molta esperienza internazionale sulle spalle, non escludo di tornare...".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6