NEWS

Mr Bee pronto a portare con se' Maldini, Gattuso e Seedorf

Alessandro Cosattini - 21-03-2015 - Letture: 1888

Nei progetti del thailandese avrebbe grande importanza lo stadio

Mr Bee pronto a portare con se' Maldini, Gattuso e Seedorf

Da settimane ormai si parla della possibile cessione di quote azionarie del Milan e il soggetto che pare in questo momento il più accreditato a divenire il nuovo socio di minoranza del club è Bee Taechaubol. L’uomo d’affari thailandese è da tempo in contatto con Fininvest e direttamente anche con Silvio Berlusconi. Si è parlato già di un pre-accordo tra le parti per la cessione del 25-30% del pacchetto azionario ad una cifra di circa 230-250 milioni di euro e sembra che sia già in corso la due diligence, ovvero la verifica dei conti del bilancio rossonero.

Il thailandese, dalle indiscrezioni emerse, pare abbia progetti molto ambiziosi per il Milan. L’edizione odierna del Corriere della Sera, riporta che, con la due diligence per conto del gruppo guidato dal broker thailandese in corso, il nuovo acquirente - si legge - interessato soprattutto al business dello stadio. Stando all’indiscrezione, dunque, Mister B punterebbe molto sulla realizzazione del nuovo impianto rossonero.

Inoltre nei piani di Bee Taechaubol ci sarebbe il ritorno di grandi ex giocatori, che verrebbero ad occupare diversi ruoli nell’organigramma dirigenziale del futuro. Paolo Maldini, Clarence Seedorf e Gennaro Gattuso, secondo quanto riportato da La Stampa, sono i papabili nomi di coloro farebbero ritorno nell’ambiente Milan per portare una ventata di aria fresca. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6