NEWS

Sabatini paga Doumbia, addio Roma: il Milan ci pensa

Sergio Stanco - 21-03-2015 - Letture: 1599

Il direttore giallorosso sotto assedio

Sabatini paga Doumbia, addio Roma: il Milan ci pensa

Dopo la disfatta contro la Fiorentina Walter Sabatini si era preso le sue responsabilità: "E' anche colpa mia, ho fatto errori gravi sul mercato che hanno contribuito a questa situazione. Lo smetto e mi dispiace. Salah e' un grande rimpianto". Il nome di Doumbia il direttore non lo ha mai citato, ma ogni non riferimento non era puramente casuale considerato che Garcia aveva mandato l'ivoriano in tribuna preferendogli il giovane Verde.

Le scuse però non sono bastate ai tifosi, che ieri hanno atteso il direttore fuori da Trigoria per un confronto diretto: "I ragazzi si impegnano - ha risposto loro Sabatini - Sosteneteli". L'ottimismo non è venuto meno visto che Sabatini e' convinto di arrivare ancora secondo e poi a fine anno edere con la società il da farsi.

Le voci di un addio però sono sempre più frequenti e affidabili, tanto che il Corriere dello Sport di oggi avanza già tre nomi per la sua successione: il primo e' Pasquale Sensibile, braccio destro di Sabatini nel segno della continuità, il secondo e' Sean Sogliano, colui che ha portato Iturbe a Verona, e l'ultimo e' Pantaleo Corvino, che non ha bisogno di presentazioni. Ma Sabatini non si arrende. In ogni caso, il direttore non dovrebbe avere problemi a trovare estimatori, tanto che il Milan e' già alla finestra. Che sia lui la nuova pietra su cui fondare la ricostruzione?

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6