NEWS

Ora Inzaghi ha davvero le ore contate (48), poi l'esonero

Sergio Stanco - 25-01-2015 - Letture: 1216

La sconfitta contro la Lazio ha dato una spallata al tecnico

Ora Inzaghi ha davvero le ore contate (48), poi l'esonero

Se Inzaghi rischiava la panchina prima della gara contro la Lazio, ovviamente dopo la sconfitta dell'Olimpico è praticamente appeso ad un filo. La squadra resterà ion ritiro fino a martedì, quando giocherà nuovamente contro la Lazio quelle che potrebbe essere l'ultima partita di SuperPippo da allenatore del Milan.

Ne sono convinti tutti i principali quotidiani sportivi che si arrischiano anche a fare ipotesi sui potenziali sostituti: il più qquotato è Luciano Spalletti, ormai sul mercato dopo l'addio allo Zenit, ma c'è anche chi dà come probabile la "promozione" di Tassotti che dopo decadi da secondo allenatore potrebbe prendere le redini della prima squadra. L'unioca cosa certa è che contro la Lazio in Coppa Italia Inzaghi deve vincere per sperare di salvare la panchina. E potrebbe non bastare...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6