NEWS

Galliani si siede al tavolo verde e cala il suo poker d'assi

Marco Avena - 08-01-2015 - Letture: 5500

Non solo Cerci. Rossoneri su altri quattro uomini.

Galliani si siede al tavolo verde e cala il suo poker d'assi

Quattro nomi da provare a prendere entro l'inizio di febbraio. La strategia di rinnovamento del Milan non si ferma ad Alessio Cerci, come ha scritto oggi il quotidiano torinese Tuttosport.

Secondo il periodico sportivo, infatti, Adriano Galliani avrebbe in serbo altri quattro colpi: due per la difesa e due per il centrocampo. Dietro il nome che va per la maggiore, come abbiamo già scritto ieri è quello di Manuel Pasqual, sempre meno utilizzato dalla Fiorentina, ma si segue anche Matija Nastasic del Manchester City che il Milan sta cercando di prendere in prestito superando la concorrenza di Inter e Schalke 04.

A centrocampo, invece, i nomi caldi del momento sono quelli di Mario Suarez dell'Atletico Madrid e a John Obi Mikel del Chelsea. E anche su questi due elementi i rossoneri stanno già lavorando da tempo, sfruttando il momento poco felice dei due poco utilizzati rispettivamente da Simeone e Mourinho. Uno dei problemi potrebbe essere però quello di sfoltire l'attuale rosa milanista e in questo senso Galliani ha già messo sul mercato Saponara e vorrebbe restituire al Chelsea l'olandese van Ginkel con qualche mese di anticipo rispetto alla conclusione del prestito.

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6