NEWS

Cerci contro Simeone: il giocatore fa il mea culpa

Andrea Bonino - 07-01-2015 - Letture: 1240

L'ex Atletico Madrid assolve il tecnico e si prende le colpe

Cerci contro Simeone: il giocatore fa il mea culpa

Chi si aspettava un Alessio Cerci furibondo nei confronti di Diego Pablo Simeone è rimasto deluso. L’ex esterno dell’Atletico Madrid, presentato ufficialmente oggi pomeriggio a Milanello, è stato stuzzicato più volte sull’argomento. Ma, da grande professionista, dimostrando anche di essere maturato rispetto al recente passato, ha glissato facendo il mea culpa.

A precisa domanda, l’ex centrocampista del Torino ha risposto: «Cosa non ha funzionato a Madrid? Quando le cose non vanno bene è sempre colpa del giocatore, mai dell’allenatore – ha risposto candidamente il neo-milanista -. Come ricorderete sono arrivato a Madrid solo all’ultimo giorno di mercato: ero fuori condizione e hoi provato a recuperare il terreno perduto cercando di mettermi in forma ma non ci sono riuscito. Mi sono messo a disposizione del mister e mi sono fatto in quattro per mettermi al pari degli altri, anche con allenamenti personalizzati, però che quando arrivi in club di quel livello e le cose vanno bene diventa quasi impossibile recuperare posizione sui compagni partiti titolari nella testa del tecnico. Gli allenatori hanno il difficilissimo compito di fare le scelte e fanno le loro. Ho cercato di mettere in difficoltà Simeone ma non ci sono riuscito». 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6