NEWS

La burocrazia e il destino 'beffardo' fermano Cerci

Marco Avena - 03-01-2015 - Letture: 2813

Il giocatore potrebbe non scendere in campo martedì.

La burocrazia e il destino 'beffardo' fermano Cerci

Vuoi vedere che alla fine Alessio Cerci esordirà con la maglia del Milan contro i suoi ex compagni del Torino? Già, perché i problemi burocratici non riguardano solo noi, 'gente comune', ma possono essere un fastidio anche per i calciatori.

Il Milan, infatti, spera di poter mandare in campo, o per lo meno in panchina, il suo neo acquisto già martedì in casa contro il Sassuolo, ma i tempi tecnici per ottenere il transfer entro le 24 ore dal match - come scrive oggi il quotidiano Tuttosport - sono assolutamente ristretti.

I documenti, infatti, sono pronti ma il calciomercato da noi aprirà solo lunedì mattina e le operazioni da compiere dovranno essere tante, indi per cui i rossoneri potrebbero dover rinunciare a Cerci che, invece, potrebbe essere a disposizione il turno dopo (curiosamente e fatalmente) all'Olimpico di Torino contro la sua ex squadra.

Strano destino il suo, che si troverà a giocare contro il club che lo aveva reso grande e si roverà di fronte quei tifosi che tanto lo avevano amato e che, c'è da credere, stavolta gli riserveranno un'accoglienza poco amichevole...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6