NEWS

Centravanti Milan: intrighi di mercato tra Roma, Udine e Genova

Andrea Bonino - 30-12-2014 - Letture: 1180

Dopo la partenza di Torres i rossoneri cercano il nuovo bomber

Centravanti Milan: intrighi di mercato tra Roma, Udine e Genova

Ovvio che dopo l’addio di Fernando Torres, tornato ufficialmente all’Atletico Madrid nell’affare Cerci, ora la priorità del Milan sia il centravanti. Sul taccuino di Adriano Galliani ci sono diversi nomi, due in pole position: Mattia Destro e Luis Muriel. Entrambi sono in rotta di collisione con i rispettivi club, ma l’amministratore delegato, come sempre, dovrà fare attenzione al portafogli.

Ecco perché per il momento l’attaccante dell’Udinese è leggermente in vantaggio. Stramaccioni vuole a tutti i costi Niang e il Diavolo ha chiesto l’attaccante colombiano come contropartita. Peccato che Pozzo abbia già dato la sua parola alla Sampdoria che s’è mossa in anticipo rispetto alle concorrenti. Ma il Milan, in cambio, sta offrendo ai blucerchiati Pazzini, tutt’altro che sgradito sotto la Laterna. Alla fine, se l’affare Muriel non dovesse andare in porto, Destro diventerebbe l’obiettivo numero uno.

Il problema è che i rossoneri vorrebbero il giocatore in prestito con diritto di riscatto, la Roma, invece, vorrebbe cederlo definitivamente e chiede tra i 18 e i 20 euro. Secondo quanto riferisce Il Corriere dello Sport fra oggi e domani è previsto lo sbarco a Milano del ds capitolino Walter Sabatini per capire se ci sia la possiblità che i giallorossi accettino un pagamento dilazionato. Questa è l’unica condizione affinchè l’affare si concretizzi. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6