NEWS

Rimpianto Milan: Tevez non arrivo' per colpa di Pato

Andrea Bonino - 20-12-2014 - Letture: 1535

Con l'Apache oggi i rossoneri avrebbero una macia in più in attacco

Rimpianto Milan: Tevez non arrivo' per colpa di Pato

Ognuno di noi ha dei rimpianti nella vita. Adriano Galliani ne ha uno enorme che riguarda Carlos Tevez. L’amministratore delegato rossonero fu vicinissimo ad acquistare l’Apache prima del suo approdo alla Juventus. Quando l’attaccante argentino sbarcò infine a Torino, il dirigente milanista, tra il serio e il faceto, parlò di “tradimento del figliol prodigo”. Peccato che fu proprio il Milan, decidendo di tenersi Alexandre Pato, a scaricarlo portandolo a cedere alle avances bianconere.

«I goal a cui sono più affezionato restano quelli al Milan. Trovo più gusto a segnare al Diavolo perché stavo per firmare con i rossoneri», ha detto il bomber juventino da Doha dove dopodomani incrocerà il Napoli per tentare l'assalto alla Supercoppa Italiana. Poi l’Apache sceglie il suo sparring partner ideale, bocciando tutti tranne Llorente: «E’ l’attaccante con cui mi trovo meglio. Ci capiamo al volo, sappiamo sempre cosa fare e abbiamo degli automatismi consolidati. Penso, tuttavia, che sia scontato, visto che ho giocato con lui tutta la scorsa stagione e una parte di questa. Da agosto con Morata ho fatto coppia poche volte, con Coman una volta sola e con Giovinco praticamente mai. Con il tempo son certo che arriverà l’intesa anche con loro».

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6