NEWS

Primi scricchiolii tra Berlusconi, Inzaghi e il Milan

Andrea Bonino - 13-12-2014 - Letture: 5575

Sentite le parole del tecnico rossonero

Primi scricchiolii tra Berlusconi, Inzaghi e il Milan

Silvio Berlusconi è da sempre un entusiasta. E a Filippo Inzaghi tocca fare il pompiere. Ieri il presidente del Milan aveva decantato il futuro roseo del suo club tra Champions League e nuovo stadio. Oggi SuperPippo smentisce il suo “capo” e mette le mani avanti per evitare di illudere l’ambiente creando troppe aspettative tra i tifosi: «Terzo posto? Molto difficile», ha detto il tecnico milanista durante la conferenza stampa prima della sfida contro il Napoli. Quasi un monito al patron per dire «Teniamo i piedi per terra».

D’altronde «E’ una persona intelligente, capisce tanto di calcio e sa anche che ci vuole un pò di pazienza per raggiungere certi risultati. Credo che il Milan non sia ancora in grado di fare il salto di qualità». Il tecnico del Diavolo ne ha anche per i suoi calciatori: «Il Genoa la settimana scorsa ha avuto più fame di noi: una cosa mai successa e che non capiterà più. Mi sono arrabbiato, è inutile nasconderlo. Il Genoa senza creare nulla ci ha battuto. Sono soddisfatto, però, della reazione del gruppo vista in settimana. Adesso parlerà il campo». Un Inzaghi “furioso” che ne ha per tutti. Una rabbia che i tifosi sperano si riverserà contro i partenopei: «Il Napoli ha giocatori letali. Per vincere ci vuole il miglior Milan della stagione, ma abbiamo grande voglia di riscatto. Sono sicuro, vedrete un gran Milan».

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6