NEWS

Il presidente federale Tavecchio sfotte Milan e Inter

Marco Avena - 09-12-2014 - Letture: 941

Ha parlato a La Politica nel Pallone

Il presidente federale Tavecchio sfotte Milan e Inter

Mentre ieri sera Striscia la Notizia e il suo contenitore calcistico "Striscia lo Striscione" scimmiottavano Pippo Inzaghi con la gufata del giorno, facendo sentire il tecnico che prima della gara col Genoa diceva che "in questo momento è difficile battere questo Milan", c'era chi, più autorevole di Militello & soci - senza nulla togliere agli inviati di Striscia - si prendeva gioco dei rossoneri.

Era il presidente della Federcalcio, Carlo Tavecchio che, intervistato da La Politica nel Pallone su Gr Parlamento, descriveva con altrettanta ironia il momento del Milan, ma anche quello dell'Inter.

"In questo momento sono situazioni disperate, però il campionato è ancora lungo. Le prospettive però non sono ideali, gli investimenti si fanno se ci sono i soldi, altrimenti è difficile avere protagonisti importanti come in altri palcoscenici europei. Prima avevano la bocca buona...", ha dichiarato il massimo dirigente del calcio italiano.

Un chiaro messaggio a Silvio Berlusconi, che in estate aveva messo a disposizione della società una disponibilità economica neanche così importante per assemblare una squadra che si sta rivelando non all'altezza della situazione, a cominciare dal suo tecnico il quale, forse, avrebbe avuto bisogno di qualche altra stagione nelle serie minori prima di fare il salto di categoria.

Tavecchio ha detto che il campionato è ancora lungo, ma al Milan si augurano che non si trasformi in un calvario come quello della passata stagione....

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6