NEWS  

Menez fa il fenomeno e licenzia Torres

Andrea Bonino - 01-12-2014 - Letture: 1043

Il francese eguaglia il suo record di gol ed inguaia lo spagnolo


Jeremy Menez stupisce sempre più. Ieri pomeriggio, nonostante 38 di febbre, ha spaccato in due la partita contro l’Udinese realizzando una doppietta: prima su rigore e poi con un’azione ubriacante che ha messo a sedere tre giocatori friulani prima di insaccare la sfera. Due reti che hanno permesso al Milan di conquistare i tre punti e al francese di eguagliare il suo personalissimo record di gol segnate in una sola stagione.

Sette gol come a Monaco, sia nel 2007 che nel 2008, e come nella sua prima stagione al Paris Saint Germain nel 2011/12. Niente male per un giocatore che a Parigi era dato per finito e che nel giro di tre mesi in Italia è riuscito a lasciare il segno in maniera indelebile. Ma la sua esplosione rischia di mettere definitivamente nel dimenticatoio Torres. D’altronde lo spagnolo s’è già bruciato tutte le possibilità avute  e i migliori risultati del Milan sono arrivati con il tridente composto dal francese insieme ad Honda ed El Shaarawy. Spifferi di corridoio, oltretutto, dicono che se il francese non fosse riuscito a scendere in campo per colpa dell’influenza sarebbe toccato addirittura al “reietto” Pazzini. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)