NEWS

La rinascita è nel vivaio, il Milan richiama il Vate

Marco Avena - 27-11-2014 - Letture: 2767

Sacchi torna a Milanello.

La rinascita è nel vivaio, il Milan richiama il Vate

I milanisti un po' più giovani hanno visto le immagini in televisione o su Youtube e i nostalgici invece hanno ancora nel cuore e negli occhi le immagini dello strepitoso Milan di Sacchi che dominava in Italia, in Europa e nel Mondo con il suo calcio spumeggiante.

Arrigo Sacchi oggi rimetterà piede a Milanello, in quel centro sportivo dove nacque la leggenda del Milan di Silvio Berlusconi, una squadra che divenne grande perchè aveva proprio il Milan nel proprio DNA. Un'ossatura nata nelle giovanili, quelle stesse giovanili che da allora - esclusa qualche rara eccezione - non hanno più sfornato grandi talenti.

Sacchi sarà al quartier generale rossonero per sentire dalle parole di Adriano Galliani e di Filippo Galli, responsabile del settore giovanile, quello che è il "Progetto Giovani" del Milan. Ci saranno tutti i tecnici, da Pippo Inzaghi fino all'ultimo del settore giovanile, e ci sarà lui l'Arrigo nazionale che interverrà per spiegare come si debbano coltivare in casa i propri talenti.

L'esperienza come ex coordinatore delle nazionali giovanili gli permetterà di dare i giusti consigli a tutti e di promuovere quella filosofia offensiva che ne contraddistinse il suo Milan campione. Per il momento Sacchi si limiterà solo a fare da oratore, ma chissà che un giorno Galliani non lo convinca a tornare perché, come si dice, il primo amore non si scorda mai!

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6