NEWS

Il Milan s'interroga: Alex, Top Player o pacco?

Sergio Stanco - 23-11-2014 - Letture: 1093

Terzo infortunio alla coscia destra per il brasiliano

Il Milan s'interroga: Alex, Top Player o pacco?

Questa sera a San Siro scenderà in campo Mexes, ex reietto per questioni contrattuali che si ritrova catapultato nel clima derby grazie agli infortuni di Alex e Abate. A Roma il francese era stato soprannominato Swarosky dai tifosi giallorossi per la sua estrema facilità all'infortunio. Muscoli delicati, come sembrano essere quelli di Alex, attuale compagno di squadra e di reparto di Mexes che con lui avrebbe dovuto far coppia, ma che è stato messo fuori causa da un problema muscolare.

L'ultimo di una lunga serie, cominciata a Parma nella seconda di campionato, passata per la gara interna contro il Palermo e finita sabato scorso, quando sl sito ufficiale è comparso il comunicato dell'ultimo stop. Alex era rientrato in gruppo lunedì scorso. E l'assenza del brasiliano è veramente importante, perché - i tifosi rossoneri sono autorizzati agli scongiuri - con lui in campo il Milan non ha mai perso. Senza di lui, però, la difesa balla la samba...

Comunque la questione è delicata, perché la società su Alex aveva invesito dal punto di vista tecnico - eleggendolo a leader della difesa - e non soltanto economico - è vero che è arrivato a parametro zero ma per questo ha strappato un ingaggio da Top Player che, ora come ora, non si sta proprio guadagnando: il brasiliano, infatti, finora ha giocato solo la metà delle partite in calendario. E ora ne dovrà saltare almeno altre tre...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6