NEWS

Giampaolo Pazzini a Torino: ma su quale sponda?

Andrea Bonino - 05-11-2014 - Letture: 1925

L’attaccante del Milan sta pensando seriamente di trasferirsi sotto la Mole

Giampaolo Pazzini a Torino: ma su quale sponda?

L’avevamo già anticipato ieri: Giampaolo Pazzini a gennaio lascerà il Milan (leggi qui). Dopo le ultime vicissitudini e il poco spazio concessogli da Filippo Inzaghi, il bomber ha deciso di cambiare aria per ritagliarsi il suo spazio e tornare ad essere un giocatore di calcio a tutti gli effetti. La fila per arrivare al rossonero sta aumentando sempre più visto che a gennaio si libererà a parametro zero. In pole position c’è la Juventus, ma nelle ultime ore sta prendendo piede l’ipotesi del Torino. Un vero e proprio derby di mercato, considerando che in ballo c’è pure Giovinco, pronto a fare il salto del Po da una sponda all’altra proprio per fare spazio al collega.

Costretti dalla pochezza dell’attacco granata, dopo aver a lungo pensato alla Formica Atomica, Cairo e Petrachi stanno virando in direzione del Pazzo, che vuole una maglia da titolare per dimostrare di essere ancora un attaccante di livello. Finire in bianconero, ovviamente, non risolverebbe i suoi problemi visto che rischierebbe di essere il quarto dopo Llorente, Tevez e Morata, ammesso che Giovinco sia partito. La squadra di Ventura, vincendo domani a Helsinki, ipotecherebbe il passaggio ai sedicesimi di Europa League. Una qualificazione che permetterebbe ai granata di avere appeal anche per giocatori come Pazzini che, nonostante siano abituati ad altri palcoscenici, sono alla ricerca di riscatto. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6