NEWS

Esuberi Real: il Milan sogna un regalo "galactico" di Ancelotti a gennaio

Sergio Stanco - 27-10-2014 - Letture: 701

L'ex allenatore potrebbe aiutare Inzaghi

Esuberi Real: il Milan sogna un regalo "galactico" di Ancelotti a gennaio

"Re Carlo", titolano i quotidiani spagnoli dopo la vittoria nel Clasico. Il Real, dopo una partenza un po' difficile, ha ritrovato la rotta e ora punta a superare il Barcellona (in vantaggio di un punto nonostante la sconfitta al Bernabeu). E i meriti di questa rinascita sono unanimamente ascritti al nostro Ancelotti che con la sua classe ha fatto innamorare non solo la capitale spagnola, ma tutto il paese (forse esclusa solo la Catalogna, che comunque lo rispetta). Carlo, uomo mite e tranquillo, piace per la sua compostezza ma anche perché buono: tanto buono da ringraziare Isco appena sostituito con un bacio sul collo forse frutto della trance agonistica. Una scena che ha fatto sorridere tutta la Spagna.

Ovunque sia stato, Ancelotti ha lasciato ottimi ricordi e buoni rapporti, soprattutto al Milan, che non a caso gli ha chiesto referenze per Alex, Menez e Diego Lopez (tutti suoi ex giocatori) prima di acquistarli. Ora, però, si potrebbe addirittura fare un passo avanti nella collaborazione: secondo la Domenica Sportiva, infatti, Galliani potrebbe offrirsi come parcheggio per i giocatori in esubero al Real. Con tante stelle, alcuni giocatori dei Blancos rischiano di doversi accontentare della tribuna, quando Inzaghi sarebbe ben felice di tenerli in caldo (e in campo) per Carletto. Il Real eviterebbe di avere una rosa extra-large e giocatori scontenti, Inzaghi ne avrebbe di altissimo livello e loro acquisirebbero minutaggio. Tutti felici e contenti.

Uno dei papabili era proprio il 22enne Isco, stella che deve ammirare Bale dalla panchina, ma la prestazione contro Barcellona, con tanto di standing ovation del pubblico del Bernabeu, allontana l'ipotesi. Diverso il discorso di Illarramendi, acquistato l'anno scorso per quasi 40milioni di euro e quasi mai utilizzato con continuità da Ancelotti che lo vede un po' acerbo. Il Milan potrebbe essere la sua occasione per maturare. L'ex Real Sociedad è un mediano tuttofare, capace sia di interdire che di impostare l'azione. Forse un po' lento e un po' timido, ma Inzaghi potrebbe farlo crescere tecnicamente e caratterialmente. Se son rose...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6