NEWS

Taarabt si ribella e mette in mezzo il Milan, Kakà e Robinho

Sergio Stanco - 21-10-2014 - Letture: 19660

Continua la guerra col tecnico del QPR

Taarabt si ribella e mette in mezzo il Milan, Kakà e Robinho

I rapporti tra Taarabt e mister Redknapp sono ai minimi termini dopo la dura uscita del tecnico del QPR nei confronti dell’ex milanista: “E’ sovrappeso, corro più io di lui”. Questo in sintesi il pensiero dell’allenatore (leggi qui la notizia pubblicata ieri).

La replica del giocatore, però non s’è fatta attendere: “Redknapp cerca scuse – ha dichiarato al Daily Mail - Io sono uno che crea gioco e fa assist, se da me vuole più tackle, io non sono il giocatore giusto per lui. Se gioco in Premier posso tornare in forma, se mi fa giocare con le riserve no. Posso anche allenarmi sette ore al giorno, ma cosi non troverò mai il ritmo partita”.

La questione del peso, poi, ha fatto andare su tutte le furie Taarabt: “Se dice che sono grasso è un falso - ha continuato l’ex rossonero – L’anno scorso al Milan pesavo tra 84 e 86 kg e giocavo regolarmente, mentre Kakà e Robinho andavano in panchina. Oggi mangio sano come qualsiasi giocatore e peso 85 kg…”. Ora manca solo che, come alla vigilia di una gara di boxe, Redknapp e Taarabt indicano una conferenza congiunta con tanto di cerimonia della bilancia…

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6