NEWS

Galliani toglie un altro ambito parametro zero dal mercato…

Sergio Stanco - 16-10-2014 - Letture: 10508

In casa rossonera si lavora per il presente e il futuro.

Galliani toglie un altro ambito parametro zero dal mercato…

Non solo parametri zero in entrata, ma anche potenziali parametri zero in uscita. Questo è il rischio che corre il Milan. Si è infatti parlato tanto dei nuovi arrivi “gratuiti”, come Honda, Alex e Menez, ma Galliani ha due casi spinosi in casa con due importanti giocatori in scadenza di contratto a giugno 2015 e che quindi a partire da gennaio sarebbero teoricamente liberi di trattare l’ingaggio con altre squadre.

Il primo è De Jong, fulcro del centrocampo di Inzaghi e uno degli elementi più positivi in questo inizio di stagione. L’olandese è nel mirino del Manchester United di Van Gaal che farebbe di tutto per convincerlo. Il Milan, ovviamente, vorrebbe tenerlo, ma molto dipenderà dalla proposta di rinnovo e anche dalle prospettive professionali che i rossoneri riusciranno a paventargli. Situazione complicata, anche perché De Jong piace a molte grandi squadre, non solo al Manchester United…

L’altro elemento potenzialmente sul piede di partenza è Abate: dopo una stagione così così – la scorsa – questo inizio di campionato ha restituito l’esterno rossonero ai livelli dell’anno della vittoria dello scudetto. E, dunque, se già aveva mercato prima, figuriamoci ora. Le squadre interessate a lui sono di altissimo rango (Juve, PSG e altre), ma l’intenzione del terzino è quella di rinnovare. E secondo Tuttosport le parti si sarebbero notevolmente avvicinate nell’ultimo periodo. Martedì sera ci sarebbe stato un incontro a tre (Galliani, Abate e il suo agente Raiola) nel quale si sarebbero poste le basi per rinnovare l’accordo: 2 milioni più bonus dovrebbe essere il prezzo giusto.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6