NEWS

Milan-Seedorf, conti da regolare: “Non ci lasciava giocare”

Andrea Bonino - 15-10-2014 - Letture: 3124

Essien elogia Inzaghi e critica Seedorf

Milan-Seedorf, conti da regolare: “Non ci lasciava giocare”

Clarence Seedorf ha certamente lasciato un segno indelebile nella storia del Milan da calciatore. Ma come allenatore non verrà certamente rimpianto. Né dal presidente, che lo ha voluto fortemente sulla panchina rossonera, né dai tifosi e né tantomeno dai giocatori.

"Inzaghi ci fa divertire e ci lascia giocare: per questo stiamo dando il nostro meglio – ha detto Essien ai microfoni di Sky Sport alla vigilia della sfida contro il Verona -. Ho avuto tantissimi allenatori nella mia carriera e Inzaghi mi ricorda Carlo Ancelotti quando allenava il Chelsea. Anche lui ci lasciava liberi di giocare, di divertirci in campo: credo che questa sia la cosa giusta da fare". E pensare che il ghanese fu portato in Italia a gennaio proprio dall'ex allenatore olandese.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6