NEWS

Milan, missione Sudamerica: nel mirino il figlio di un interista vero!

Sergio Stanco - 09-10-2014 - Letture: 5026

Galliani guarda anche al mercato dei giovani

Milan, missione Sudamerica: nel mirino il figlio di un interista vero!

Non solo parametri zero per il Milan, ma anche un occhio alle giovani promesse. Il “nuovo” corso rossonero, infatti, era stato presentato come un progetto che doveva ripartire dal vivaio o comunque da piccoli campioni erba da far crescere nell’ovattato mondo di Milanello. Un progetto che per il momento non è ancora a regime, come testimonia la cessione di Cristante al Benfica e l’arrivo di diversi calciatori in scadenza di contratto e piuttosto maturi. L’idea di un Milan giovane, però, non è tramontata, anzi…

Non a caso, i bene informati riportano di un viaggio in Sudamerica di alcuni osservatori rossoneri. Sky Sports fa addirittura nomi e cognomi dei dirigenti (il DS Rocco Maiorino) e dei calciatori che saranno visionati. Tra questi la storia più curiosa è quella di Giovanni Simeone, figlio del tecnico dell’Atletico Madrid (nonché ex Inter da calciatore e molto amato dai tifosi nerazzurri): il 19enne attaccante è considerato uno degli astri nascenti del calcio argentino ed è finito sul taccuino di diversi club importanti, tra cui appunto il Milan.

L’obiettivo della spedizione rossonera è quella di relazionare anche in merito Hector Villalba (20 anni), talento del San Lorenzo, Rodolfo Combe (19 anni) attaccante del Velez, Francisco di Franco (19 anni), punta del Boca Juniors.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6