NEWS

L'ultima stagione deludente? Come premio il prolungamento di contratto

Marco Avena - 08-10-2014 - Letture: 1179

Da emarginato a uomo chiave per Pippo Inzaghi.

L'ultima stagione deludente? Come premio il prolungamento di contratto

Com'è strana la vita. E pure il calcio. Ignazio Abate ha visto la sua vita cambiare drasticamente in pochi mesi. Da Clarence Seedorf era considerato quasi un rincalzo, uno da buttare in campo solo in situazioni di totale emergenza. Oggi con Pippo Inzaghi è diventato una colonna insostituibile.

Risultato? Il giocatore è prossimo al prolungamento di contratto che lo porterà a legarsi al Diavolo fino al 2018. Nella passata stagione, reduce da un problema alla caviglia sinistra, Abate aveva fatto tanta fatica a trovare spazio e sembrava prossimo il suo addio. Ma proprio l'arrivo di Super Pippo cambiò gli scenari. Il neo tecnico lo convinse a rimanere e con il suo agente, Mino Raiola, più impegnato a piazzare Balotelli altrove che a risolvere le altre questioni, le acque per certi versi si chetarono a tal punto che Abate si convinse a scegliere il progetto di Inzaghi.

Fiutata l'occasione, in tempo non troppo remoto, ci provò anche la Juve a prenderlo grazie all'arrivo del suo grande estimatore Massimiliano Allegri. Oggi Abate è felice al Milan, ha deciso di finire la carriera in rossonero e di trovare fissa dimora. Dunque a giugno 2015 non se ne andrà. Il prolungamento lo legherà al Milan per altri tre anni con un ritocco dell'ingaggio verso l'alto.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6