NEWS

Bomba Milan: altroche’ cinesi, Berlusconi tiene tutto!

Alessandro Cosattini - 25-11-2016 - Letture: 1611

Lo svela La Repubblica

Bomba Milan: altroche’ cinesi, Berlusconi tiene tutto!

La data del closing (13 dicembre) si avvicina, ma sono ancora poche le certezze sul prossimo futuro societario del Milan. Come riferisce La Repubblica, il consorzio cinese Sino Europe Sports Investment dovrà assicurare la presenza dei 420 milioni di euro necessari per completare l'operazione sui propri conti lussemburghesi già l'8 dicembre, come da accordi. Questa somma verrebbe poi girata a Fininvest 5 giorni più tardi, ma le difficoltà legate ad ottenere le autorizzazioni all'espatrio di questi capitali dalla Cina hanno posto dei dubbi sulla conclusione dell'acquisto del club rossonero nei tempi prestabiliti.

La novità svelata da La Repubblica è che l'attuale proprietario Silvio Berlusconi avrebbe già pianificato una strategia alternativa, che gli consentirebbe di mantenere il controllo del Milan almeno fino al termine dell'attuale stagione. Incassati dai cinesi i 100 milioni di euro di caparra (che ovviamente resterebbero a Fininvest in caso di naufragio dell'affare), il numero 1 rossonero ne chiederebbe altri 100 per prorogare i termini del closing, mantenendo chiaramente ogni potere decisionale fino all'eventuale firma del contratto di cessione. Uno scenario tutto da verificare e che dovrebbe passare dall'approvazione dei futuri investitori, ma che consentirebbe a Berlusconi di provare a riportare il Milan in Champions League prima del suo addio.

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6