NEWS

E' confusione nella testa di Super Pippo. E ora si cambia ancora?

Marco Avena - 30-09-2014 - Letture: 1127

Inzaghi valuta nuove soluzioni difensive.

E' confusione nella testa di Super Pippo. E ora si cambia ancora?

Sconfitta con la Juve in casa, pareggi con l'Empoli e il Cesena in trasferta. Due punti in tre partite e Milan già rimesso in discussione. E' bastata una settimana di campionato e tre risultati non proprio esaltanti per far finire i rossoneri sotto la lente di ingrandimento.

E la principale imputata di questo momento negativo è sicuramente la difesa. Contro la Lazio, alla prima giornata, Inzaghi aveva iniziato la partita con l'ultimo arrivato, Alex, in campo dal primo minuto accanto a Zapata, per poi confermare il brasiliano con Bonera contro il Parma, quindi si era affidato a Zapata con Rami contro la Juve, poi Zapata e Bonera contro l'Empoli e, ancora Zapata-Rami nel pareggio per 1-1 di domenica scorsa al Manuzzi di Cesena. Un po' di confusione, dunque, per un reparto che forse più di tutti richiede un certo grado di continuità.

Chi sceglierà Inzaghi per la gara di sabato sera contro il Chievo Verona? Stavolta potrebbero essere Alex e Rami i due designati ad andare ad occupare le posizioni al centro della linea difensiva. Erano i nomi che regolarmente finivano sui 'campetti' di giornali e siti internet durante l'estate quando giornalisti e presunti esperti stilavano gli 11 titolari della Serie A. Saranno dunque i due 'giganti' a prendersi cura del reparto arretrato rossonero per provare a mantenere finalmente la porta inviolata dopo 5 partite in cui il Milan ha sempre subito gol?

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6