NEWS

Milan, Montella ma che combini? Parole al 'veleno' verso la società!

Elia Guerra - 28-08-2016 - Letture: 4268

Ecco la frase di Montella che non sarà presa benissimo dai dirigenti rossoneri

Milan, Montella ma che combini? Parole al 'veleno' verso la società!

Al termine della gara persa per 4 a 2 contro il Napoli, il tecnico rossonero Vincenzo Montella - con un sorriso sarcastico - ha lanciato una vera e propria frecciatina alla nuova proprietà del Milan dicendo: "Il mercato da 70 milioni dell'Inter? Guardando la Gazzetta di oggi, forse i cinesi hanno sbagliato l'indirizzo del bonifico...". Parole forti, che certamente faranno discutere molto all'interno della società di Via Aldo Rossi ma anche riflettere. 'L'Aereoplanino', infatti, dopo le dichiarazioni dell'ad Adriano Galliani che ha dichiarato definitivamente chiuso il mercato in entrata(strategia per agire lontano dai media o verita?, ndr.) ha dimostrato il suo rammarico con queste parole: "Un pizzico di amarezza in più rispetto a quello che poteva essere e non è successo".

 

Insomma, evidentemente il tecnico napoletano aveva altri obbiettivi per rafforzare la sua rosa, e le ultime parole riguardanti nomi caldi per il centrocampo(Obiang, Baselli e Rincon)lo dimostrano: "È difficile, perché, se dici che ti piace un giocatore e ci sei vicino, costa di più. Comunque, ne abbiamo di più forti a disposizione". Salvato in calcio d'angolo.

 

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6