NEWS

Quando i numeri sono importanti: quel 19 nel destino di Cristante

Andrea Bonino - 13-09-2014 - Letture: 1160

Cristante ha fatto il suo esordio con il Benfica nel 5-0 al Vitoria Setubal

Quando i numeri sono importanti: quel 19 nel destino di Cristante

«Bryan Cristante si giocherà il posto con Samaris, ma diventerà un grande». Queste le parole del tecnico del Benfica, Jorge Jesus, all’arrivo dell’ex milanista in Portogallo dieci giorni fa. Una benedizione per il baby-attaccante che ieri ha debuttato con la nuova maglia iniziando con un beneaugurante 5-0 la sua nuova vita. Diciannove minuti (17 più due di recupero, ndr) contro il Vitoria Setubal.

Diciannove: come i suoi anni. Uno scorcio di gara per saggiare il nuovo modo di intendere il calcio, culminato con i festeggiamenti per il pokerissimo servito da Ola John nel finale. Il ragazzo partito da San Vito al Tagliamento è stato gettato nella mischia dal tecnico dei lustiani sul 4-0 (Salvio e tripletta di Talisca) al posto di Enzo Perez al 28’ della ripresa ed ha partecipato all’azione del 5-0 finale che lo ha aiutato a rompere il ghiaccio sia con il nuovo campionato che con i nuovi compagni. Un abbraccio di gruppo liberatorio per il timido ragazzo di provincia catapultato a Lisbona

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6