NEWS

Rimpianto Milan: svelata la causa dell'addio di Aubameyang

Alessandro Cosattini - 24-03-2016 - Letture: 1565

I tifosi rossoneri drizzano le orecchie

Rimpianto Milan: svelata la causa dell'addio di Aubameyang

Pierre-Emerick Aubameyang è uno dei più grandi rimpianti del Milan. Perché i rossoneri fino al 2012 hanno posseduto il cartellino del giocatore, poi esploso con le maglie di St.Etienne e Borussia Dortmund. Sul passato del giocatore nel club meneghino è intervenuto l’agente del giocatore, Yvan Le Mee: “Qualcuno diceva che Aubameyang non aveva qualità tecniche. Aubameyang ha finito il campionato del Mondo per Club Under 17, che ha giocato con la maglia del Milan, come capocannoniere, segnando 5 reti in 6 gare. Ci siamo resi conto che non giocava nella Primavera del Milan, con l’allenatore rossonero che preferiva giocatori italiani, lasciando Aubameyang in panchina”.

Il procuratore di Aubameyang ha poi continuato: ”Visto il poco spazio concesso in rossonero, abbiamo trovato un accordo con il Dijon. Dopo sei mesi di forzatura il Milan ha deciso di accettare il prestito: il ragazzo con i piedi quadrati, come dicono, ha messo a segno 8 reti ed 8 assist a soli 19 anni. Ad oggi per me Aubameyang è il miglior attaccante del mondo", ha detto il procuratore ai microfoni di Le 10 Sport

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6