NEWS

Emergenza Juve contro il Chievo

Andrea Bonino - 30-08-2014 - Letture: 526

Allegri, tra assenze e squalifiche, punterà sul 3-5-1-1 con Marchisio vice-Pirlo

Emergenza Juve contro il Chievo

Juventus in emergenza già alla prima di campionato. “Andiamo bene”, staranno pensando i tifosi bianconeri! Pirlo out un mese, Chiellini squalificato, Barzagli ancora acciaccato e Llorente debilitato dal pesante attacco influenzale che l’ha colpito in settimana. Ma i campioni d’Italia, orfani di Conte, non sono tipi da abbattersi e tra poco, alle ore 18, daranno il via alla nuova serie A con l’anticipo a Verona contro il Chievo. C’è molta curiosità per capire se i giocatori della Vecchia Signora hanno già digerito gli schemi del neo-tecnico e soprattutto se hanno mantenuto la stessa grinta e la stessa fame di vittorie senza le urla dell’attuale cittì della Nazionale. 

Massimiliano Allegri sembra essersi convinto ad iniziare la nuova stagione esattamente com’era finita la scorsa: con la difesa a tre. Vista la squalifica di Chiellini e gli acciacchi di Barzagli, sempre fermo ai box, toccherà a Caceres, Bonucci e Ogbonna proteggere Buffon dagli attacchi clivensi. A centrocampo toccherà a Marchisio farà le veci di Pirlo, con Lichtsteiner e Asamoah larghi sulle fasce e Pogba e Vidal ai suoi lati. In attacco molto probabile Tevez unica punta con Coman o Pereyra alle sue spalle. Llorente, influenzato, recupera solo per la panchina.

Ecco la probabile formazione con cui oggi la Juve scenderà in campo:
(3-5-1-1): Buffon; Caceres, Bonucci, Ogbonna; Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal, Asamoah; Pereyra; Tevez. 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6