NEWS

Buffon a cuore aperto: "Ero considerato un pazzo"

Marco Avena - 19-11-2015 - Letture: 998

Il portiere della Juventus era percepito come uno squilibrato.

Buffon a cuore aperto: "Ero considerato un pazzo"

In un'intervista a Mediaset, a venti anni esatti dal debutto nel massimo campionato, Gigi Buffon ha ricordato le sensazioni di quel 19 novembre del 1995 in cui, a soli 17 anni, fece il suo esordio in serie A.

"La partita con il significato maggiore è sicuramente quella di venti anni fa perché sarebbe stata la mia presentazione al mondo calcistico italiano e internazionale, il mondo dei grandi. Il ricordo di quel debutto è qualcosa di incancellabile che non mi abbandonerà mai".

Si giocava Parma-Milan e il capitano della Juventus ha aggiunto: "la trepidazione nel sentire che finalmente la fiducia era ricaduta su di me in una partita così importante, l'emozione e soprattutto la grande gioia di poter farmi conoscere e dimostrare il mio valore e anche la consapevolezza dell'opportunità che mi era stata concessa".

All'epoca sulla panchina del Parma sedeva Nevio Scala: "Ricordo che il mister bussò alla mia porta, secondo me anche per percepire il mio stato d'animo e per capire se avrei dato dei segnali di sicurezza o poco rassicuranti. Mi chiese con un grande sorriso: te la senti di giocare? E io risposi in modo abbastanza spigliato: certo mister, secondo te che cosa sono a fare qua? Fu una risposta che lo rassicurò", ha raccontato Buffon.

"Chi mi è stato più vicino? A Parma, essendo anche il ragazzo più piccolo, ero considerato un po' da tutti il 'figlioccio', seppure un pazzo. Perché all'epoca i ragazzi mi percepivano un po' come uno squilibrato, quello che a scuola gli devi dare il sostegno altrimenti fa danni incalcolabili".

"Insomma, avevo bisogno del tutor. Però fra Crippa, Minotti, Melli, Nista e Sensini tanti ragazzi mi fecero sentire il loro appoggio".

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6