NEWS

Dal 2017 la Juve trasloca in una casa tutta nuova...

Sergio Stanco - 16-10-2015 - Letture: 1165

Presentato il progetto JVillage

Dal 2017 la Juve trasloca in una casa tutta nuova...

Dal 2017 la Juve avrà una casa tutta nuova: si chiamerà JVillage, avrà sede alla Continassa e sarà un quartiere tutto in bianconero. Il progetto è stato presentato quest'oggi alla stampa ed è destinato ad avere ampio riscontro mediatico perché si tratta di un'iniziativa unica nel suo genere (almeno in Italia). E al centro del quartiere, precisamente nell'antica cascina Continassa, la società trasferirà la propria sede ufficiale."Il progetto - si legge su Goal.com - dal costo di 100 milioni di euro e che dovrebbe essere realizzato entro il 30 giugno del 2017, prevede infatti lo sviluppo di ben sei insediamenti: il JTC (Juventus Training Center), nuovo centro di allenamento della Prima Squadra dove avrà sede anche il Centro Media; la nuova sede della Juventus; il J Hotel; la Scuola Internazionale ISE ed il Concept Store. Il tutto oltre alll’insediamento una Centrale Energetica e le opere di urbanizzazione a servizio dell’area".

L'AD Mazzia ha presentato il tutto con molto orgoglio: "Pensiamo al futuro quindi avremo un centro capace di ospitare due squadre. Occuperà il 34% dell'area, un campo sarà in sintetico e poi ci saranno altre due aree, una tecnica e una per i media. L'hotel sarà di 155 camere e ospiterà sempre la Juventus che avrà un'area didicata. Ci saranno poi 74 camere Smart, 44 di livello superiore e 55 suite. La Scuola Internazionale proporrà un programma inglese, dall'asilo al diploma. Potrà ospitare 600 studenti. Chi frequenta ora lo Juventus College potrà seguire le classi di questa scuola. Il Concept Store infine sarà un centro innovativo con 3 aree di attività: intrattenimento, ristorazione e retail. L'afflusso previsto è tra i 500.000 e i 750.000 visitatori per la zona intrattenimento con 50 nuovi posti di lavoro. Non tutte le società sportive italiane hanno la mentalità della Juventus. Ci sono eccessivi limiti a livello storico nel campo sportivo. Il risultato deve arrivare da un'elevazione complessiva del calcio italiano. È presto per fare stime. I numeri immaginati sono positivi ma prima costruiamo e poi vedremo i ricavi".

 

 

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6