NEWS

I rigori in casa Juve sono un 'caso'

Alessandro Cosattini - 05-10-2015 - Letture: 543

Sono stati ben tre i candidati per la trasformazione

I rigori in casa Juve sono un 'caso'

La Juve vince e convince allo Stadium contro il Bologna. Dopo l’iniziale vantaggio rossoblu di Mounier, il pareggio di Morata su invito di Khedira e poi il rigore, subito dallo stesso Morata e realizzato da Dybala. Infine la rete di Khedira a chiudere i conti. 

In occasione del suddetto rigore, però, sono stati ben due i candidati per calciare il tiro dagli undici metri: prima Morata e poi Pogba. Lo spagnolo aveva già il pallone in mano per effettuare la trasformazione del penalty quando è arrivato l’ordine di Allegri, che ha deciso di puntare su Paulo Dybala. L’argentino ha spiazzato il portiere con il suo mancino e a fine gara ai microfoni di Sky ha rivelato: “L’avevo lasciato a Pogba, poi il mister ha deciso così. Ma siamo tutti uniti, non importa chi di noi faccia gol”. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6