NEWS

Due grattacapi per Allegri: Caceres fuori rosa, Lichtsteiner si ferma ancora

Sergio Stanco - 29-09-2015 - Letture: 580

La Juve non perdona l'uruguaiano

Due grattacapi per Allegri: Caceres fuori rosa, Lichtsteiner si ferma ancora

Questa mattina vi abbiamo riportato la notizia di un incidente nel centro di Torino, coinvolto Martin Caceres che con la sua ferrari ha abbattuto una fermata dell'autobus (clicca qui per la notizia e le foto dell'incidente). Per il difensore uruguagio una brutta esperienza che si è conclusa con una multa salta (1000 euro) e il ritiro della patente per guida in stato di ebbrezza. Non una novità per lui, visto che è già stato protagonista di due paurosi incidenti: uno sempre a Torino nel 2013 quando con una Porsche aveva sfondato l'ingresso della metropolitana di Via Nizza, mentre l'estate del 2014 si era scontrato con altre due auto.

Ma non è tutto, perché la Juve non ci ha pensato un attimo e ha deciso di mettere il giocatore fuori rosa. Questo il lapidario comunicato della società: "Il comportamento tenuto da Martin Caceres nella notte tra il 28 ed il 29 settembre rappresenta una grave violazione degli impegni assunti nei confronti della Juventus, oltre a ledere l'immagine della nostra Società. La Juventus, pertanto, applicherà al calciatore i provvedimenti disciplinari della multa e dell'esclusione temporanea dall'attività agonistica della Prima Squadra". La multa comminata è di 20mila euro, ma questo per Caceres è certamente meno importante dell'esclusione a tempo indeterminato dalla rosa. 

Non certo una buona notizia per Allegri, che dietro deve far fronte all'emergenza: il tecnico, infatti, sperava di recuperare Lichtsteiner e invece lo svizzero sarà costretto ancora ai box, come conferma il comunicato della società bianconera: "Stephan Licthsteiner, pur avendo svolto attività fisica senza problemi nella giornata di ieri, è da considerarsi indisponibile per la gara di Champions League di domani sera. Lo staff medico della Juventus ha infatti predisposto ulteriori accertamenti e consulenze specialistiche cardiologiche volte ad approfondire le cause della sintomatologia insorta durante la gara contro il Frosinone". Dunque non è detto che rientri neanche per la gara contro il Bologna...

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6