NEWS

Allegri non rischia, ma la Juve pensa al piano B...

Alessandro Cosattini - 28-09-2015 - Letture: 2952

Iniziano a circolare alcuni nomi dei possibili successori

Allegri non rischia, ma la Juve pensa al piano B...

Partenza col freno a mano tirato per la Juventus di Allegri, che si trova a ben 10 punti di distanza dalla vetta della classifica. Per adesso nessuno dovrebbe essere in discussione, ma in questi frangenti il condizionale è d’obbligo.

Il giorno dopo il tracollo di Napoli, a Vinovo è stata una domenica di riflessione e di confronti. Al centro sportivo bianconero sono arrivati tutti i massimi vertici della società: Andrea Agnelli, Giuseppe Marotta, Fabio Paratici e Pavel Nedevd. Secondo quanto riporta l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, Massimiliano Allegri non rischia di saltare nemmeno in caso di sconfitta contro il Siviglia.

La dirigenza comprende l'alibi del tecnico, ovvero il numero di giocatori infortunati. Per questo Allegri non sarà in discussione fino alla completa ripresa di tutti gli effettivi: Marchisio, Khedira (da ieri in gruppo), Mandzukic e Asamoah. Da quel momento in poi la dirigenza bianconera inizierà a tirare le somme.

Il 18 ottobre c’è l’Inter a San Siro, e potrebbe essere proprio quello il crocevia per Allegri: dal match contro i nerazzurri non saranno infatti più concessi "esperimenti", passi falsi o problemi di gestione generale dello spogliatoio. Intanto, però, cominciano a circolare i nomi dei possibili successori. Su piazza ci sono tecnici pesanti, nomi che fanno gola, come Marcello Lippi e Fabio Capello su tutti, poi Jurgen Klopp, Vincenzo Montella e Walter Mazzarri. Allegri è avvisato…

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6