NEWS

Tifosi Juve: vietata la trasferta al San Paolo?

Alessandro Cosattini - 23-09-2015 - Letture: 389

L'impianto partenopeo non rispetta le norme sulla sicurezza

Tifosi Juve: vietata la trasferta al San Paolo?

La trasferta a Napoli è a rischio per i tifosi della Juve: il settore ospiti del San Paolo, infatti, potrebbe rimanere chiuso per il big match di sabato, come avvenuto per la sfida contro la Lazio. Il Casms sta valutando la sicurezza dell’impianto partenopeo, che ha evidenziato nelle scorse settimane diversi problemi tecnici: 12 tornelli su 80 sono fuori uso, una decina di telecamere di sicurezza non funzionanti.

Il Comune ha assicurato che oggi cominceranno i lavori di riparazione, ma è escluso che possano terminare entro il giorno del match, vale a dire sabato, visto che, come riportato da Tuttosport, non sono ancora arrivate le schede di memoria. Capitolo a parte per i tornelli, dato che si può ovviare tornando al controllo manuale dell’accesso. Il problema della videosorveglianza è più serio, ma potrebbe essere aggirato con l’impiego massiccio di steward: 700 anziché i soliti 300.

Il Viminale ha ricevuto dalla Questura di Napoli il verbale della riunione in modo che il Casms abbia tutti gli elementi per prendere una decisione. Non ci sono dubbi sul fatto che la partita si giocherà a porte aperte, ma c’è il rischio che possa essere chiuso il settore ospiti, visto l’alto rischio per l’ordine pubblico. E a tre giorni dalla sfida, il Napoli, bloccato da Prefettura e Questura, non ha potuto mettere in prevendita i biglietti, mentre i tifosi bianconeri restano in preallarme.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6