NEWS

La sconfitta della Juve? Ecco spiegata la causa

Alessandro Cosattini - 24-08-2015 - Letture: 1838

Chiellini guarda fiducioso alla prossima gara con la Roma

La sconfitta della Juve? Ecco spiegata la causa

Nonostante l’inaspettata sconfitta contro l’Udinese al debutto in campionato allo Juventus Stadium, Giorgio Chiellini non si scompone. C’è amarezza nelle parole del difensore bianconero, ma il centrale guarda subito avanti e con fiducia: “Dovevamo e potevamo segnare e invece abbiamo preso gol alla prima disattenzione: diventa difficile commentare una partita finita così. Dobbiamo lavorare con pazienza, partendo dalla compattezza che abbiamo dimostrato per settanta minuti, nei quali non abbiamo fatto superare la metà campo all’Udinese. Dovevamo fare più attenzione, dopo la rete l’Udinese ha meritato di portare a casa il risultato favorevole”.

Il nazionale azzurro non è preoccupato per il risultato negativo ottenuto con l’Udinese, e non teme un contraccolpo dopo la falsa partenza: “In passato abbiamo già vissuto momenti del genere, anche se non a inizio campionato. Restiamo ancora più uniti e compatti, sappiamo le nostre qualità. Quello che stiamo vivendo è un giusto rinnovamento. Bisogna avere pazienza, ma questo non significa che non siamo qui per vincere: quando avremo la rosa al completo, sarà un altro discorso”. Il popolo bianconero dovrà avere pazienza in questo inizio di stagione. 

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6