NEWS

Dopo Vidal la Juve perde un altro Re: Llorente ai saluti

Pierfrancesco Trocchi - 13-08-2015 - Letture: 3722

Ecco dove giocherà lo spagnolo

Dopo Vidal la Juve perde un altro Re: Llorente ai saluti

È giunta a titoli di coda l'avventura in bianconero di Fernando Llorente.

Dopo tante chiacchiere e suggestioni, il navarro ha scelto dove giocherà la prossima stagione. Si era parlato fortemente di Real Madrid, tanto che il Re Leone aveva deciso di sospendere il giudizio in prospettiva di un'offerta ufficiale dei Blancos che, però, non è mai arrivata. Al contrario, era intanto pervenuta a Torino la proposta del Siviglia, alla ricerca di un puntero da affiancare al neoacquisto Ciro Immobile. Dopo i primi tentennamenti per le ragioni di cui sopra, il 30enne di Pamplona ha sciolto le riserve ed ha accettato il trasferimento in Andalusia. A riferirlo è il quotidiano Tuttosport, che spiega anche i termini economici dell'affare: 10 milioni più 2 di bonus per la società bianconera, la cui richiesta iniziale viene così soddisfatta. Il nodo rimane l'ingaggio, perché il centravanti spagnolo percepisce ben 4,5 milioni annui, un'enormità per i biancorossi. Niente paura, almeno per la radio iberica Cadena Cope, secondo cui Llorente è disposto a ridursi lo stipendio pur di tornare a calpestare il rettangolo verde con continuità. La Juventus si libera, così, di un investimento consistente e dà respiro alle casse dei campioni d'Italia, che ora possono concentrarsi sugli ultimi obiettivi.

Marotta tira un grosso sospiro di sollievo, mentre Allegri risolve una magagna tattica non da poco.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6