NEWS

Juve, il dopo-Vidal si complica: addio ad un campione

Pierfrancesco Trocchi - 06-08-2015 - Letture: 1303

Chiuso qualsiasi spiraglio per l'arrivo del giocatore

Juve, il dopo-Vidal si complica: addio ad un campione

La Juve continua a cercare un rinforzo per il centrocampo, ma gli obiettivi continuano ad allontanarsi.

Uno dei nomi sulla lista di Marotta è quello di Javier Mascherano, leader carismatico e tattico del Barcellona. Meglio sarebbe dire che era uno dei papabili, perché, dopo l'apertura di ieri da parte del suo agente, il 31enne argentino ha preso parola sulla questione ieri sera a margine del Trofeo Gamper, vinto per 3 a 0 contro la Roma. Il Jefecito dimostra di avere le idee estremamente chiare: "Sono a conoscenza dell'interesse di qualche squadra nei miei confronti, ma il mio legame con il Barcellona non si può mettere in dubbio. È forte come sempre e lo sarà fino all'ultimo giorno". Dichiarazioni che non lasciano aperto nemmeno un millimetrico spiraglio, rafforzate dall'intervento del DS blaugrana Ariedo Braida, che decide di rendere la doccia ancor più gelata per i bianconeri. "In Italia si parla molto di Javier come possibile partente" - spiega - "ma sono assolute stupidaggini. Posso tranquillamente dire che resterà al Barcellona al 100%. Anzi, al 1000%", con buona pace degli uomini di mercato di Madama.

Niente da fare, quindi, a Marotta tocca rimettersi in corsa.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6