NEWS

Marotta e il 10 Juve fatto in casa

Pierfrancesco Trocchi - 03-08-2015 - Letture: 9020

L'AD bianconero chiarisce le idee

Marotta e il 10 Juve fatto in casa

Il rebus legato al trequartista bianconero sembra aver trovato un accenno di soluzione.

In una lunga intervista rilasciata al Quotidiano Sportivo, Marotta ha dato una panoramica della Juve presente e passata, analizzandone i meriti e le intenzioni. "Il mio arrivo alla Juve? E' stato il coronamento di un lungo e duro lavoro durato decenni" - spiega orgoglioso l'AD - "ma alla Juve dovevo arrivare un anno prima rispetto alla primavera del 2010. L'avvento di Andrea Agnelli è stato decisivo". Dopo aver parlato, tra gli altri, di Tevez e Pogba, ecco la risposta riguardo il nuovo 10: "Siamo alla ricerca numericamente di un centrocampista, non di specifiche qualità, in un contesto di settore molto eclettico. Il trequartista? Potrebbe farlo Dybala". Lontani, all'infuori di Draxler, molti degli obiettivi che la Vecchia Signora si era appuntata per la trequarti. "Isco e Oscar non sono due giocatori stellari, ma farebbero al caso della Juve" - puntualizza Marotta - "ma purtroppo non sono nostri, non li prenderemo mai".

Che la soluzione del rebus sia già in casa, quindi?

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6