NEWS

Tevez e la Juve inguaiano il Palermo, Zamparini freme

Sergio Stanco - 23-06-2015 - Letture: 2106

Intrecci di calciomercato tra bianconeri e siciliani

Tevez e la Juve inguaiano il Palermo, Zamparini freme

Oggi è previsto il famoso incontro tra la dirigenza del Boca e quella della Juve, l'obiettivo è quello di districare la matassa Tevez: Marotta non ha nessuna intenzione di farlo partire gratis e dunque ascolterà gli omologhi argentini ma alla fina avanzerà le sue richieste. Per meno di 6 milioni di euro, l'Apache non si muove. I bianconeri sono tutelati da un anno di contratto che lega il calciatore al club piemontese, il presidente Angelici non può tornare a Buenos Aires senza il suo vessillo. Per questo un accordo, alla fine, si troverà.

Magari non sulla base di contanti, come vi raccontavamo ieri infatti la Juve è pronta ad accettare anche contropartite tecniche e si parlava di Colazo o Betancour (clicca qui), ma la Gazzetta di oggi cita altri nomi, tra i quali quello di Jonathan Calleri, attaccante xeneize che il palermo aveva indentificato per la successione di Dybala. Il 21enne bomber del Boca potrebbe essere inserito nella trattativa e poi essere girato dai bianconeri a qualche società amica (si parla del Sassuolo per Zaza o Berardi). In questo caso, però, si compicherebbero di molto i piani del Palermo che aveva puntato forte su Calleri. La speranza di Zamparini è che alla fine la trattativa Tevez si concluda positivamente, ma con altre contropartite tecniche: oltre a Colazo, Betancour e Calleri, anche gli esterni Pavon (19 anni) e Vadalà (18 anni) e lo stopper Komar (19 anni) sarebbero sulla lista della spesa bianconera.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6