NEWS

Via Isla, la Juve supera il Milan per il suo sostituto

Sergio Stanco - 24-07-2014 - Letture: 18237

Il cileno va al Newcastle

Via Isla, la Juve supera il Milan per il suo sostituto

In Cile ne sono convinti: Mauricio Isla (26 anni) ha già la sua nuova squadra: si tratterebbe del Newcastle, disposto a versare alla Juve ben 10 milioni di euro, cosa che consentirebbe ai bianconeri di uscire quasi in pari. In realtà, il trasferimento non è ancora definito (ci sono interessamenti da parte dell'Atletico Madrid e del Marsiglia). Senza contare che la Juventus sarebbe ben disposta ad inserirlo nell'affare Savic con la Fiorentina, ma in questo caso ci sarebbe da verificare la disponibilità dei viola.

In ogni caso, Marotta non si farà trovare impreparato, anzi: secondo Tuttosport, infatti, la dirigenza bianconera avrebbe già identificato, e sarebbe sulla buona strada per ingaggiare, il sostituto. E il vecchio pallino marottiano Romulo (28 anni): il brasiliano è stato appena riscattato dal Verona per 3,5 milioni di euro (versati alla Fiorentina da cui era in prestito) e già viene quotato dagli scaligeri ben 8 milioni di euro.

Sul brasiliano ci sono, però, anche Milan e Galatasaray: sia Inzaghi che Prandelli, così come Allegri ovviamente, apprezzano la sua professionalità e la sua duttilità tattica (può fare indifferentemente il terzino o il mediano). Il quotidiano torinese però non dà scampo alla concorrenza: la Juve starebbe già chiudendo. E se qualora l'affare non dovesse andare in porto, Marotta ha anche già l'alternativa: Ignazio Abate (27 anni), uomo fidato di Allegri.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6