NEWS  

Allegri e quella festa... da rovinare

Marco Avena - 22-05-2015 - Letture: 2008

Il tecnico ha pronto un piano per la finale di Champions.


Massimiliano Allegri analizza la finale di Champions League contro il Barcellona spiegando che non sarà scontata.

"Con il Barcellona sarà una partita molto difficile, ma è una finale. Anche con la Lazio, considerando i punti in classifica, doveva essere una finale chiusa, ma non lo è stata", ha detto il tecnico bianconero.

"Loro sono abituati a giocare semifinali e finali - ha aggiunto -. Bisognerà essere freddi e lucidi, giocare senza timore reverenziale contro una squadra con tre giocatori straordinari là davanti. Questa Juve è una squadra molto simile, a livello caratteriale, a quella andata in finale 12 anni fa. Dovremo giocare bene tecnicamente, in una partita del genere non si può pensare solo a difendersi o a fare una partita di intensità".

"Sono felice di quello che abbiamo fatto e di quello che stiamo facendo, soprattutto perché bisogna godersi questo momento. Come abbiamo detto diverse volte, difficilmente ti capitano annate come questa. Due competizioni le abbiamo portate a casa e ora ci rimane un sogno da realizzare". E poi "Dovremo guastare la festa dell'addio di Xavi", ha aggiunto.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(129)