NEWS

Juve, Cavani piu' vicino 'grazie' ad Ibra

Alessandro Cosattini - 28-04-2015 - Letture: 2070

L'ex Napoli sarebbe stufo di giocare come esterno d'attacco

Juve, Cavani piu' vicino 'grazie' ad Ibra

Nonostante la doppietta realizzata sabato contro il Lille in Ligue1, dalla Francia sono ormai sicuri: Cavani andrà via dal Paris Saint-Germain a giugno. Nonostante il contratto del ‘Matador’ scada nel 2018, il giocatore sembra essere stufo di giocare come esterno d’attacco per lasciare il ruolo di prima punta al compagno Ibrahimovic. 

Arrivato a Parigi nel calciomercato di due estati fa dal Napoli, l’attaccante uruguaiano potrebbe far ritorno in Italia, alla corte di Massimiliano Allegri. È suo infatti il nome più caldo per il dopo Tevez in casa Juventus. La pazienza dell’ex Napoli e Palermo si è esaurita e la sua rottura con il club francese sarebbe ormai un dato di fatto. Ai vari indizi di rottura Cavani-Psg si aggiungono anche le dichiarazioni riportate da Le Parisien, ascritte ad un membro dell’entourage del giocatore stesso: “La questione non è tanto se Cavani resterà o meno un’altra stagione - come si legge oggi su Tuttosport - il punto è che è la situazione sportiva a dover cambiare: ecco il problema di fondo. Edinson ha capito che nell’interesse della squadra dovrebbe giocare sulla fascia ed è quello che fa da due anni, ma questo non significa che la situazione gli si addice. Lui dovrebbe giocare davanti, quella è la sua posizione preferita, invece lì ci gioca solo quando manca Ibrahimovic. Ha bisogno di continuità in quella posizione per esprimere completamente le sue qualità, quelle che lo hanno fatto diventare capocannoniere in Italia”. 

Parole che non possono che far piacere in casa bianconera, dove Marotta sta già preparando l’assalto all'attaccante uruguaiano, il quale sarebbe disposto a ridursi l'attuale ingaggio da 10 milioni di euro a stagione pur di tornare ad essere protagonista nel campionato italiano. Va da sé che però il club parigino, dopo averlo pagato più di 60 milioni di euro, non lo lascerà andare via a prezzo di saldo: la richiesta è di almeno 40 milioni di euro.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6