NEWS

Sacchi mette il carico sulla Juve: la paura europea e l'ombra di Conte

Sergio Stanco - 25-04-2015 - Letture: 2676

L'ex allenatore parla alla Stampa

Sacchi mette il carico sulla Juve: la paura europea e l'ombra di Conte

Di Arrigo Sacchi si può dire tutto, ma non che sia coerente. Alcuni dicono addirittura estremista nelle sue idee di un calcio spettacolare, offensivo e propositivo. per questo nel commentare la qualificazione della Juve non ha risparmiato critiche: "Di buono c'è solo il risultato, tutto il resto non mi è piaciuto. La Juve di Dortmund mi aveva fatto sperare, quella di Montecarlo non è stata all'altezza".

Concetti ribaditi a qualche giorno di distanza e a mente fredda in un'intervista alla Stampa pubblicata sul giornale di oggi: "La Juve sta facendo una stagione eccezionale. E' vero che ha avuto un po' di fortuna nei sorteggi, ma è stata brava a sfruttare l'occasione. La squadra però ha troppa paura a livello europeo. ora però è necessario uscire dalla mentalità italiana, deve andare sul campo altrui a rubare il gioco e l'idea. La Juve di oggi ha una grande organizzazione, gliel'ha data Conte e Allegri è stato brava a rielaborarla. Io vorrei rivedere la Juve di Dortmund, con quell'atteggiamento se la può giocare con tutti, anche col Real. Sorteggio benevolo? A dicembre si sarebbe detto lo stesso del Barcellona, oggi no. La squadra di Ancelotti in realtà è in crescita...". Juve avvisata...

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6