NEWS

Lichtsteiner finisce nella bufera in Svizzera

Sergio Stanco - 02-04-2015 - Letture: 1182

Dichiarazioni controverse del terzino della Juve

Lichtsteiner finisce nella bufera in Svizzera

Oggi bisogna fare molta attenzione quando si parla di immigrazione, oriundi e giovani di colore, anche nel calcio, perché si rischia di urtare la suscettibilità di molti. Ne sa qualcosa Sacchi, accusato di essere razzista dopo una dichiarazione avventata a proposito di vivai: "Troppi giocatori di colore nei nostri settori giovanili", l'incaute parole che gli erano costati un pandemonio mediatico. E anche quando Mancini si era espresso sugli oriundi in Nazionale - "Per me in Nazionale dovrebbero giocare gli italiani" - era scoppiato il finimondo.

Un po' quello che è successo in patria a Stephan Lichsteiner che in un'intervista a Spiegel aveva espresso concetti più o meno simili: "Non è questione di essere svizzeri o no - ha detto il laterale bianconero - Ma la gente deve identificarsi nella Nazionale. Non ho nulla contro i miei compagni immigrati, ma secondo me nella Svizzera dovrebbe esserci posto per giocatori come Barnetta e Schwengler". A nulla è valsa la rettifica postuma, ormai lo tsunami polemico era già partito.

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6