NEWS

Ahi ahi Juve, per Dybala si muovono i bulldozer

Alessandro Cosattini - 31-03-2015 - Letture: 1199

Zamparini scatenato per il trasferimento dell'argentino

Ahi ahi Juve, per Dybala si muovono i bulldozer

L’asta per Dybala è pronta a scatenarsi. I presupposti per vedere un’estate di offerte e controfferte al rialzo per l’attaccante argentino ci sono tutti. Nonostante l’attaccante sia a secco dal 22 febbraio, le sue prestazioni non sono passate inosservate agli occhi dei maggiori club europei, costantemente sugli spalti durante le gare del Palermo. Al momento in pole position sull’attaccante rosanero ci sono soprattutto due club: Juventus e Arsenal, mentre in seconda fila troviamo il Psg, il Manchester United e il Barcellona di Luis Enrique. Come riporta oggi Il Mundo Deportivo, il tecnico spagnolo avrebbe trovato nell’argentino il sostiuto ideale per il partente Pedro. L’interesse dei balugrana non può che contribuire a far salire il prezzo del cartellino di Dybala. 

La Juve al momento pare in vantaggio sulla concorrenza per gli ottimi rapporti con l’entourage del giocatore. I dirigenti bianconeri sarebbero essere riusciti a strappare un sì per un trasferimento nella squadra di Allegri. Tuttavia trattandosi di Zamparini nulla è scontato finché non ci sarà la firma nero su bianco. 

Il numero uno del Palermo vorrebbe solo soldi cash, eppure dalle sue recenti dichiarazioni si inizia a percepire il desiderio che uno dei club interessati spinga sull’acceleratore. Del resto, è difficile alimentare l’asta se Dybala si dimostra meno incisivo del solito, come nell’ultimo mese. “È chiaro che Dybala andrà via, difatti stiamo cercando un’altra punta, in casa abbiamo solo Belotti”, ha detto il patron del Palermo. E ancora: “Per Dybala mi sono arrivate proposte concrete - ha aggiunto a Gr Parlamento - due di 30 milioni da due società, ma io ho detto che ne voglio 40. E una mi è arrivata anche per Vazquez e Dybala insieme”. 

A proposito del pressing dei campioni d’Italia, Zamparini è chiaro: “La Juventus? Sì, potrebbe concretizzarsi - ha spiegato -. So che a Marotta interessa, sono in contatto con lui, so che gli interessa. Ma deve sbrigarsi, perché ho altre squadre addosso. Dopo Pasqua vedrò il procuratore di Dybala, che sta lavorando bene per il futuro del ragazzo. Se resta in Italia o va all’estero? 50 e 50. Lo vorrebbe pure De Laurentiis, ma io gli ho detto di non pensare a un altro Cavani: stavolta si deve rovinare”. Il Matador fu pagato 17 milioni fra prestito e riscatto obbligatorio, la sensazione è che questa volta il patron rosanero non sia disposto a fare sconti a nessuno. 

 

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6