NEWS

Juve, la qualificazione al 55%. Parola di Tacchinardi

Marco Avena - 17-03-2015 - Letture: 728

L'ex bianconero consiglia alla squadra di Allegri di usare coraggio.

Juve, la qualificazione al 55%. Parola di Tacchinardi

"La Juve deve avere coraggio, dopo il risultato dell'andata questa è una partita molto delicata, si giocherà in uno stadio difficile contro giocatori veloci che mettono grande intensità in campo, ci vorrà una Juve intraprendente che pensi poco al vantaggio di Torino". Lo ha detto Alessio Tacchinardi, ex centrocampista bianconero come riporta il sito internet Adnkronos.com.

"Il Borussia davanti ha attaccanti molto forti però concede - ha proseguito Tacchinardi -. Chiudersi e rintanarsi troppo sarebbe pericolosissimo contro una squadra che mette grande pressione. I tedeschi sono forti ma gli alti e bassi in campionato dimostrano che qualche punto debole ce l'hanno, non sono il Bayern Monaco. Poi in una partita può succedere di tutto. All'andata hanno fatto bene per un po' e dopo hanno avuto un calo, disattenzioni e difficoltà in fase difensiva".

"Sarà una gara dal forte spessore caratteriale in cui la Juventus dovrà dimostrare di esser riuscita a colmare quel gap mentale che questa Coppa porta - ha aggiunto Tacchinardi che sull'assenza di Andrea Pirlo ha spiegato -. E' un fuoriclasse assoluto, non lo scopro certo io, però se fosse al 50-60% a mio avviso in questa partita farebbe fatica. Servono giocatori che stanno bene e hanno gamba perché sarà un match di una intensità pazzesca. Resta comunque una perdita pesante, con Andrea al top sarebbe stata una Juve diversa".

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6