NEWS

Juve, te lo ricordi Nani? Dalcio e' il suo erede

Marco Avena - 02-03-2015 - Letture: 694

I bianconeri seguono un giovane lusitano di belle speranze.

Juve, te lo ricordi Nani? Dalcio e' il suo erede

La Juventus, oltre a concentrarsi sul presente, pensa al futuro e si guarda in giro, in tutto il mondo, attraverso la fitta rete di osservatori coordinati dal ds Fabio Paratici.

Secondo quanto appreso da Calciomercato.com, fra i giovani tenuti d'occhio dalla dirigenza bianconera c'è anche Euciodalcio Gomes, meglio conosciuto come Dalcio, attaccante esterno portoghese classe 1996, di proprietà del Belenenses, club lusitano con il quale ha un contratto in scadenza nel 2020 e dal quale viene valutato circa cinque milioni di euro.

In Portogallo, Dalcio è nel mirino dei tre maggiori club del paese (Benfica, Porto e Sporting Lisbona). Fra i club europei, invece, è proprio la squadra bianconera la società che lo segue più da vicino: di recente, gli emissari inviati da Paratici hanno osservato con la maglia del Portogallo Under 19 quello che i portoghesi considerano, per caratteristiche fisiche e tecniche, il nuovo Nani: il ragazzo è dotato di grande velocità e ad essa abbina una grande tecnica, soprattutto nello stretto.

In questa stagione il nuovo Nani ha già esordito in campionato ed ha anche giocato in coppa, dove ha siglato il suo primo gol tra i professionisti, nella vittoria per 3-2 contro lo Sporting Lisbona. In totale le presenze collezionate sin qui sono cinque, di cui tre in campionato e due in coppa.

Alessandro Cosattini

Articoli correlati
Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6