NEWS

Fabio Grosso, l'eroe dei Mondiali 2006 e oggi idolo dell'Iran

Marco Avena - 04-02-2015 - Letture: 1904

Nel paese mediorientale gli hanno dedicato anche un monologo teatrale.

Fabio Grosso, l'eroe dei Mondiali 2006 e oggi idolo dell'Iran

Lui lavora ogni giorno sui campi dello Juventus Center di Vinovo con la sua squadra Primavera, ma forse Fabio Grosso non sa di essere un vero e proprio idolo in Iran. Il primo gol nella semifinale del Mondiale 2006 contro la Germania e soprattutto il rigore decisivo nella finale contro la Francia l'hanno fatto diventare in Iran un personaggio per il quale il calcio è diventato uno strumento di riscatto.

A Teheran, in un locale che si chiama Nazdik Teatr, perchè è vicino al Teatro della Città il 27enne Pourya Kakavand, sceneggiatore televisivo fra i vincitori del Fajr Festival del teatro dell'anno scorso, ha usato uno schermo tv per far rivedere le scene cruciali della partita - quella della famosa testata di Zidane a Materazzi - proiettate anche sulla parete di fianco. Al centro, accanto ad un fermo immagine di Grosso in azione, il suo alter ego iraniano, l'attore Farbod Farang, che racconta la sua vita immaginaria. La passione del calcio fin da bambino, il padre per anni in prigione, una madre che ritrova per qualche tempo la serenità con un altro uomo, la tragedia familiare. E poi ancora l'amore per una giovane francese che gli fa riassaporare la vita, la delusione dell'abbandono, e la passione per il calcio per non mollare. Fino all'ingresso in nazionale nel 2006, e quel rigore - l'ultimo e decisivo - segnato per amore e per rabbia.

"L'Italia, dopo l'Iran e prima dell'Argentina, è la squadra preferita dai tifosi iraniani", ha spiegato Kakavand, che dell'Italia ama soprattutto due cose: il calcio, appunto, e il cinema neorealista, e che ha trovato in Fabio Grosso un eroe in carne e ossa da raccontare ogni giorno.

Nome e Cognome
Email valida
Username
Password
* Cliccando su REGISTRATI accetti le nostre regole sulla privacy
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X

Password dimenticata ? Inserisci il tuo indirizzo email e ti invieremo i dati di accesso

Email valida
ATTENZIONE: controllare sempre la cartella spam nella casella di posta, inquanto è possibile che alcuni provider inseriscano automaticamente la mail di attivazione in questa cartella.

CHIUDI
X
Powered by: World(D) 1.6